MONITORAGGIO FOLLICOLARE

Il monitoraggio follicolare è una metodica ecografica che consente di valutare la crescita follicolare, sia in un ciclo spontaneo che indotto farmacologicamente (con clomifene citrato, gonadotropine, etc.). Insieme al dosaggio ematico del 17beta estradiolo, il monitoraggio follicolare rappresenta il modo più accurato per riconoscere il buon funzionamento ovarico, valutando l’evoluzione biometrica del follicolo, la risposta della mucosa uterina (crescita endometriale) ed il tipo di vascolarizzazione utero-ovarica espressione dell’ambiente ormonale presente.
Il monitoraggio follicolare è particolarmente richiesto nelle pazienti in cura per sterilità di coppia, con cicli ovarici irregolari o sottoposte a stimolazione farmacologica della crescita follicolare. Con buona precisione consente di informare la coppia sul momento più fecondo, ovvero sull’epoca in cui si dovrà eseguire il prelievo ovocitario nei casi di fecondazione assistita.