Tomografia Computerizzata Cone Beam

Il Cone Beam 3D è una nuova tecnica di tomografia computerizzata utilizzata nello studio e nell’analisi della zona facciale, in particolare delle arcate dentali.

Si tratta di un nuovissimo sistema di TAC dentale (TAC aperta), che ha rivoluzionato il mondo della radiologia digitale e dell’ortodonzia. Permette, infatti, di effettuare le classiche TAC con un fascio conico (appunto il cone beam), capace di ottimizzare il livello di esposizione ai Raggi X, riducendo notevolmente la dose rispetto ad una TAC tradizionale (dentascan) con la stessa qualità e precisione d’immagine (la riduzione della dose va dalle 10 alle 25 volte rispetto una TAC tradizionale).

Il tutto rigorosamente con la metodica di ricostruzione 3D e l’uniformità delle misurazioni in scala 1:1. Questa moderna tecnologia permette di pianificare correttamente l’inserimento di impianti osteointegrati, di fare una corretta diagnosi preoperatoria nella chirurgia estrattiva (per es. denti del giudizio e denti inclusi), di diagnosticare la presenza di granulomi, difetti ossei e altre anomalie anatomiche.